Agli inizi del XVII secolo, insieme a Venezia, Genova e Milano furono i maggiori centri di produzione del merletto. Successivamente il primato del merletto a fuselli passerà alle Fiandre che potranno vantare l'abbondanza della materia prima, il lino, imbiancato e filato in modo incomparabile.

Il Punto Milano è un merletto a fuselli a pezzi riportati il cui motivo decorativo è spesso rappresentato da una specie di nastro sinuoso intrecciato a fuselli a punto tela. Se il nastrino è semplicemente piegato e cucito secondo i contorni del disegno e collegato con elementi ad ago, si ottiene il punto rinascimento.

I motivi ornamentali tracciati dal nastro sono gli stessi che nello stesso periodo troviamo rappresentati in ogni campo dell'arte decorativa, ad esempio nei tessuti, nei metalli, nei marmi, nelle ceramiche, ecc.

Con il passar del tempo, il nastro nelle mani delle abili merlettaie si modifica: si allarga, si avvolge, si affina, si appuntisce …

Per approfondimenti,

Cfr. A. Cantagallo, Ricamatori e Merlettaie, Foligno, 1991,
Cfr. E. Ricci, Antiche Trine Italiane raccolte e ordinate da Elisa Ricci. Trine a Fuselli, Bergamo, 1911.
Arnaldo Caprai Gruppo Tessile Srl
s.s. Flaminia km 148 – 06034 Foligno - Perugia – Italy

© 2017 - REA 222120 - P.iva 02507670541
Telefono: +39 074239251
Fax: +39 0742 679242
info@caprai.it
    © Copyright Caprai 2017