Il Malines è un merletto a fuselli, a fili continui, originario dell'omonima città situata a nord-ovest di Bruxelles. I motivi più ricorrenti erano quelli floreali, in particolare la rappresentazione del quadrifoglio. In virtù dell'incredibile leggerezza e della qualità dei motivi ornamentali, messi in evidenza da un filo più spesso che ne sottolinea i contorni, questo merletto fu molto apprezzato e ricercato per buona parte del XVIII secolo.
Il merletto Malines era uno dei favoriti di Anna Stuart, regina d'Inghilterra e Scozia (1702 - 1707), poi di Gran Bretagna (1707 - 1714). In un memorandum delle spese si legge che ella acquistò 83 iarde per un totale di 247 sterline. Il potere di attrarre e affascinare il proprio pubblico era ritenuto talmente forte da riuscire, secondo gli storici belgi, ad "addolcire" persino gli invasori francesi nel 1746, a tal punto che il maresciallo di Sassonia rimase "disarmato" dalla superba presenza di ornamenti realizzati con il punto Malines.

Per approfondimenti,

Cfr. M.E. Jones, The Romance of Lace, Londra, New York 1951,
Cfr. J. Montupet, G. Schoeller, Lace The Elegant Web, New York, 1990.
Arnaldo Caprai Gruppo Tessile Srl
s.s. Flaminia km 148 – 06034 Foligno - Perugia – Italy

© 2017 - REA 222120 - P.iva 02507670541
Telefono: +39 074239251
Fax: +39 0742 679242
info@caprai.it
    © Copyright Caprai 2017