A seguito della proibizione di importare merletti stranieri, sancita durante l'epoca napoleonica, il Devonshire aveva avuto modo di perfezionare la qualità e la tecnica dei propri manufatti. Il merletto che determinò il successo di questa contea inglese fu il Merletto di HONITON, realizzato a fuselli a fili tagliati, nel corso del XIX secolo, considerato un po’ come il corrispettivo inglese del Duchesse.
I motivi decorativi privilegiano temi floreali con ghirlande di fiori, foglie, farfalle e piccoli animali con effetto naturalistico, o anche fantasiosi, resi attraverso un piccolo nastro quasi continuo collegato da un gioco di piccole trecce. Il merletto Honiton non aveva probabilmente grandi ambizioni dal punto di vista artistico, ma il suo utilizzo nella moda femminile era molto elevato, specialmente dopo che la Regina Vittoria lo aveva scelto per far realizzare il suo velo da sposa.

Iniziò a declinare nella seconda metà del XIX secolo, favorendo in tal modo lo sviluppo di altri tipi di merletto, più vantaggiosi a livello commerciale.

Per approfondimenti,

Cfr. M.Bruggeman, L'Europe de la Dentelle Un aperçu historique depuis les origines de la dentelle jusqu’à l’entre-deux-guerres, Bruges, 1997.
Arnaldo Caprai Gruppo Tessile Srl
s.s. Flaminia km 148 – 06034 Foligno - Perugia – Italy

© 2017 - REA 222120 - P.iva 02507670541
Telefono: +39 074239251
Fax: +39 0742 679242
info@caprai.it
    © Copyright Caprai 2017